IL VOLONTARIO: 

discorso pubblico e costruzione del mito


Un percorso di analisi tra Novecento e contemporaneità 

attraverso fonti narrative, saggistica e new media


Questo sito web è frutto di un lavoro di ricerca e discussione sviluppatosi nell'ambito del progetto "I Linguaggi dell Contemporaneità" edizione 2016.

Attraverso un confronto continuo tra passato e presente si è mirato a mettere in evidenza continuità e rotture relative alla figura del soldato volontario, approfondendo diverse articolazioni che storicamente questo profilo ha assunto.

In relazione alla storia del Novecento ci si è concentrati sul tema della partecipazione volontaria alla guerra civile spagnola, esaminando ragioni individuali e costruzioni di soggettività tra i protagonisti di quegli eventi.

Sul fronte della contemporaneità ci si è indirizzati verso campi eterogenei: 

  1. il conflitto civile che dal 2014 sta lacerando l'Ucraina orientale;
  2. la lotta di autodeterminazione del popolo curdo, emersa maggiormente agli onori delle cronache nel quadro degli attuali sconvolgimenti dello scacchiere mediorientale; 
  3. il fenomeno della presenza di foreign fighters occidentali nelle fazioni in lotta nel contesto della guerra civile che insaguina la Siria del 2011

In riferimento a questi tre scenari sono state indagate soprattutto le modalità con cui si è costruito i discorso pubblico relativamente alla presenza di volontari tra le fazioni combattenti e la costruzione di "miti politici" volti a legittimare l'avvicinamento e il reclutamento di volontari.

Classe 4 B Liceo Scientifico "A. Volta" - Torino


Classe 5 LFE Istituto "E. Conti" - Milano

Classe 5 B Liceo Scientifico "I.M.I." - Pinerolo (To)